Bandi, finanziamenti

Seleziona la regione 
oppure la tipologia:

L'iniziativa mira ad accrescere la competitività aziendale attraverso la digitalizzazione ed è dedicata alle MPMI della provincia di Bergamo.

Il fondo è dedicato alle MPMI della provincia di Crotone che hanno esigenze di liquidità e consolidamento delle passività.

Il bando concede contributi per la partecipazione delle MPMI ad un percorso di valutazione della propria struttura economica e finanziaria.

Il bando supporta le PMI nell’adozione di soluzioni innovative di riorganizzazione, al fine di favorire la ripresa e la transizione digitale.

Il bando intende favorire la trasformazione tecnologica, digitale e green per le piccole e medie imprese italiane.

Il bando incentiva gli investimenti finalizzati alla stabilizzazione del personale aziendale e alla formazione delle risorse umane.

Il finanziamento intende sviluppare la capacità di collaborazione tra imprese e soggetti qualificati nell’utilizzo delle tecnologie I4.0.

Il bando intende promuovere la diffusione della cultura e della pratica digitale nelle MPMI di tutti i settori economici.

Misura dedicata alle operazioni di liquidità finalizzata a migliorare le condizioni di accesso al credito, con contributi a fondo perduto.

Il bando mira a sostenere le imprese del territorio nella digitalizzazione e innovazione dei processi aziendali.

Il finanziamento intende sostenere le MPMI veronesi per avviare o rafforzare la presenza all’estero sui mercati internazionali.

Il voucher intende promuovere l’utilizzo, da parte delle MPMI veronesi, di servizi focalizzati sulle nuove competenze e tecnologie digitali.

Il voucher intende sviluppare la capacità di collaborazione tra MPMI e con soggetti altamente qualificati nell’utilizzo delle tecnologie I4.0.

Il voucher intende promuovere la diffusione della cultura e della pratica digitale nelle MPMI di tutti i settori economici.

Il voucher intende promuovere la diffusione della cultura e della pratica digitale nelle Micro, Piccole e Medie Imprese.

Il bando intende sostenere l'internazionalizzazione delle imprese locali finalizzata ad ampliare e diversificare i mercati di riferimento.

I voucher intendono sostenere economicamente le iniziative di digitalizzazione delle MPMI in ottica Transizione 4.0.

La CC di Pordenone - Udine promuove la diffusione della cultura e della pratica digitale, stimolando le PMI di tutti i settori economici.

La Commissione Ue mira a sviluppare progetti culturali e creativi, con un particolare focus sulle attività relative al giornalismo.

Si tratta di un finanziamento a fondo perduto a favore di neoimprenditori, quali giovani, donne, disoccupati (da oltre 6 mesi).

Il finanziamento intende promuovere la diffusione della cultura e della pratica digitale nelle MPMI di tutti i settori economici.

I voucher mirano a favorire interventi di digitalizzazione ed automazione funzionali alla continuità operativa delle imprese.

Lo scopo è incrementare la consapevolezza e l’utilizzo delle possibili soluzioni offerte dal digitale per le imprese.

Le agevolazioni saranno accordate sotto forma di voucher che avranno un importo unitario massimo di euro 5.000,00.

Fondo per l’acquisizione di servizi per favorire l’avvio e lo sviluppo del commercio internazionale di MPMI della provincia di Reggio Emilia.

Il programma prevede la partecipazione numerose attività di formazione e la partecipazione alla Settimana Europea delle Regioni.

La misura B2 sostiene le aziende in crisi tramite piani di formazione legati alla riconversione e ristruttuazione aziendale.

Si tratta di un contributo a fondo perduto a favore di neoimprenditori, quali giovani, donne, disoccupati per l'apertura di imprese.

Il bando sostiene il livello occupazionale del territorio e l’acquisizione di nuove competenze formative presso le imprese di Roma.

Il bando supporta il sistema imprenditoriale regionale e le MPMI che hanno mantenuto adeguati livelli occupazionali durante la pandemia.

Le attività progettuali devono essere finalizzate alla valorizzazione delle varietà linguistiche presenti nel contesto regionale.

Il bando fa parte del PNRR ed è rivolto a tutte le realtà che sono in grado di realizzare contenuti sulle tematiche green.

Sostegno alla vendita della stampa quotidiana e periodica nei Comuni della Valnerina gravemente danneggiati dal sisma del 24 agosto 2016.

Il bando intende promuovere la diffusione della cultura e della pratica digitale nelle MPMI, di tutti i settori economici.

Gli accordi devono essere diretti al sostegno di progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale di rilevante impatto tecnologico.

Il bando eroga contributi per le MPMI vogliono realizzare iniziative di digitalizzazione per 328.500 euro di stanziamento.

Il bando intende promuovere la diffusione del digitale nelle MPMI con il sostegno economico alle iniziative di digitalizzazione.

Il voucher prevede l’erogazione di voucher per la fruizione di servizi per l’internazionalizzazione individuati nell’ambito dei piani export.

Il voucher promuove la diffusione della cultura e della pratica digitale, stimolando le PMI di tutti i settori economici.

Il bando intende supportare le MPMI delle province di Pistoia e di Prato per nuove risorse umane e/o di nuove figure professionali.

Sostenere le MPMI con sede operativa nelle aree interne del Marmo Platano, Alto Bradano, Montagna Materana, Mercure-Alto Sinni-Val Sarmento.

Lo scopo è quello di sostenere lo sviluppo di nuove attività economiche per potenziare/accrescere il tessuto economico della città di Potenza.

Il bando prevede la possibilità di finanziare progetti di piccola, media e larga dimensione, con durata massima prevista pari a 36 mesi.

Il bando intende sostenere il ricorso a servizi o soluzioni finalizzate ad avviare o rafforzare la presenza all’estero delle MPMI vicentine.

Il bando intende sostenere la competitività delle PMI aventi sede legale e/o unità operativa in provincia di Reggio Emilia.

Le imprese beneficiarie, per usufruire del voucher, dovranno essere iscritte nel Registro nazionale alternanza scuola-lavoro.

Finanziamento a fondo perduto per investimenti innovativi e sostenibili per trasformazione tecnologica e digitale delle MPMI - MISE.

Il finanziamento ha come obiettivo l’avvio di nuove iniziative imprenditoriali da parte di lavoratori svantaggiati o molto svantaggiati.

I voucher intendono sostenere gli interventi mirati a sviluppare azioni di prevenzione e gestione del rischio di crisi aziendale.

Il bando promuove una misura a sostegno dei costi di progettazione per le domande di finanziamento sui bandi PNRR per l'anno 2022.

Sviluppare utilizzo delle tecnologie Impresa 4.0, attraverso la realizzazione di progetti per l’introduzione di nuovi modelli di business.

Con lo scopo di rafforzare la diffusione della cultura e della pratica digitale nelle MPMI del territorio.

Il bando intende di migliorare il livello di digitalizzazione delle MPMI liguri e promuovere modelli innovativi di organizzazione del lavoro.

Il bando sostiene lo start up aziendale, abbattendone i costi ed incentivando la concretizzazione di idee imprenditoriali.

La misura sostiene le aziende in crisi tramite piani formativi legati alla riconversione e ristrutturazione aziendale.

L’obiettivo è dare immediato supporto alle imprese, con contributi per le spese sostenute per i servizi di internazionalizzazione.

“Bando voucher digitali I4.0 - Anno 2022” mira a sviluppare le tecnologie I4.0 tra le MPMI e le nuove competenze e tecnologie digitali.

Il bando mira a promuovere l'autoimprenditorialità, nuove opportunità di occupazione, per la popolazione femminile ed in età giovanile.

Il bando Nuove imprese è volto a sostenere nuova imprenditorialità e nuovo sviluppo attraverso migliori condizioni per l’accesso al credito.

Finanziamenti a sostegno della liquidità per gli operatori economici che hanno subito un impatto negativo per l'emergenza COVID-19.

La Regione Lazio intende promuovere e valorizzare il capitale umano femminile sostenendo lo sviluppo di MPMI Femminili.

Il bando sostiene l’avvio di nuove imprese e l’autoimprenditorialità, anche in forma di lavoro autonomo con partita IVA individuale.

La Commissione mira a finanziare un progetto che incoraggi la cooperazione sistematica e transfrontaliera tra organizzazioni professionali.

Attraverso Pass Imprese 2020, la Regione Puglia intende promuovere l’utilizzo di voucher formativi diretti a MPMI e liberi professionisti.

La misura consiste in un incentivo per la stipula di nuovi contratti a tempo indeterminato o trasformazione di contratti in essere.

L'obiettivo è quello di supportare e incentivare le imprese che investono in beni strumentali nuovi, materiali e immateriali.

Il Bando si prefigge di sostenere i progetti finalizzati ad avviare o rafforzare la presenza all’estero delle MPMI.

Il bando intende promuovere la diffusione della cultura e della pratica digitale nelle MPMI di tutti i settori economici.

Il bando intende promuovere la diffusione della cultura e della pratica digitale nelle MPMI di tutti i settori economici.

Intervento di sostegno alla domanda di connettività delle micro, piccole e medie imprese come incremento della velocità di connessione.

Contributo alle MPMI per l’abbattimento del tasso d’interesse sui finanziamenti finalizzati a favorire gli investimenti produttivi.

Il bando intende finanziare le iniziative realizzate dalle imprese per una vincente capacità competitiva e una rinnovata stabilità.

Il bando vuole favorire e sostenere la ripresa economica delle attività imprenditoriali, migliorando la solidità finanziaria delle imprese.

Per tendere una mano alle aziende in difficoltà, il decreto prevede incentivi e crediti d'imposta contro il caro bollette.

Il bando intende supportare reti e operatori che offrono (o hanno intenzione di offrire) servizi VOD – Video On Demand a livello europeo.

Aperte le domande per il credito di imposta sugli investimenti pubblicitari incrementali sui giornali per l'anno 2022.

Il contributo sostiene le imprese editrici di periodici italiani all'estero che trattano argomenti di interesse per le comunità italiane.

Il contributo sostiene le associazioni dei consumatori e degli utenti che editano periodici attinenti alla tutela dell’interesse dell'utente.

Il contributo è volto a sostenere imprese editrici, enti e associazioni che editano periodici per non vedenti e ipovedenti.

Dedicato alle PMI italiane per rafforzare la competitività internazionale, sostenendone la transizione digitale e la transizione ecologica.

Promuovere i talenti e sviluppare le competenze dei professionisti della filiera fornendo strumenti per sfruttare le opportunità innovative.

Bandi Editoria 

Sostegno alla vendita della stampa quotidiana e periodica nei Comuni della Valnerina gravemente danneggiati dal sisma del 24 agosto 2016.

Bandi Impresa

L'iniziativa mira ad accrescere la competitività aziendale attraverso la digitalizzazione ed è dedicata alle MPMI della provincia di Bergamo.

Il fondo è dedicato alle MPMI della provincia di Crotone che hanno esigenze di liquidità e consolidamento delle passività.

Il bando concede contributi per la partecipazione delle MPMI ad un percorso di valutazione della propria struttura economica e finanziaria.

Il bando supporta le PMI nell’adozione di soluzioni innovative di riorganizzazione, al fine di favorire la ripresa e la transizione digitale.

Il bando intende favorire la trasformazione tecnologica, digitale e green per le piccole e medie imprese italiane.

Il bando incentiva gli investimenti finalizzati alla stabilizzazione del personale aziendale e alla formazione delle risorse umane.

Il finanziamento intende sviluppare la capacità di collaborazione tra imprese e soggetti qualificati nell’utilizzo delle tecnologie I4.0.

Il bando intende promuovere la diffusione della cultura e della pratica digitale nelle MPMI di tutti i settori economici.

Misura dedicata alle operazioni di liquidità finalizzata a migliorare le condizioni di accesso al credito, con contributi a fondo perduto.

Il finanziamento intende sostenere le MPMI veronesi per avviare o rafforzare la presenza all’estero sui mercati internazionali.

Il voucher intende promuovere l’utilizzo, da parte delle MPMI veronesi, di servizi focalizzati sulle nuove competenze e tecnologie digitali.

Il voucher intende promuovere la diffusione della cultura e della pratica digitale nelle MPMI di tutti i settori economici.