Come noto, i soggetti iscritti al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) trasmettono annualmente una comunicazione mediante la quale dichiarano che i dati comunicati all’atto della presentazione della domanda di iscrizione al Registro sono rimasti invariati, oppure provvedono a comunicare l’aggiornamento dei medesimi in conformità a quanto previsto dall’allegato B alla delibera n. 666/08/CONS.

Il ROC ha la finalità di garantire la trasparenza e la pubblicità degli assetti proprietari, consentire l’applicazione delle norme concernenti la disciplina anti-concentrazione, la tutela del pluralismo informativo, il rispetto dei limiti previsti per le partecipazioni di società estere.

I termini dell’invio

Per quanto concerne i termini per la trasmissione della comunicazione annuale al Registro, l’articolo 11, comma 2 dell’allegato A alla delibera n. 666/08/CONS dispone che i soggetti iscritti al Registro costituiti in forma di società di capitali o cooperative trasmettono la comunicazione annuale entro trenta giorni dalla data di deposito del bilancio in Camera di Commercio, aggiornata alla data dell’assemblea che approva il bilancio.

I restanti soggetti, invece, trasmettono la comunicazione annuale entro il 31 luglio di ciascun anno.

L’avviso dell’Autorità

Al fine di evitare il sovraccarico del sistema informativo automatizzato del ROC, l’AGCOM quest’anno invita i soggetti tenuti a procedere tempestivamente a tale adempimento per non concentrare l’invio delle comunicazioni telematiche in prossimità della scadenza.

La IES

Per quanto riguarda l’Informativa Economica di Sistema, altro adempimento relativo ad AGCOM, si ricorda che quest’anno il periodo per l’invio della documentazione è tra il 15 settembre e il 31 ottobre 2022.

Per approfondimenti sulla IES consultare l’articolo del Notiziario USPI del 24 giugno 2022.

L’articolo AGCOM, Comunicazione annuale ROC entro il 31 luglio proviene da Notiziario USPI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.