Il Ministero della Cultura ha pubblicato sul proprio sito istituzionale il decreto direttoriale n. 237 del 15 aprile 2021 con l’elenco dei beneficiari dei contributi a sostegno agli editori di arte e turismo.

Fondo emergenze imprese e istituzioni culturali

La Direzione Generale Biblioteche e Diritto d’autore del Ministero della Cultura ha pubblicato il decreto direttoriale n. 237 del 15 aprile 2021, riguardante i contributi destinati al Fondo emergenze imprese e istituzioni culturali di cui all’articolo 183, comma 2, del decreto-legge n. 34 del 2020 – convertito dalla legge 17 luglio 2020, n. 77 ed approvato dalla Commissione Europea.

Il decreto direttoriale

Il decreto individua i beneficiari della misura di sostegno destinata agli editori specializzati in arte e turismo, ai sensi del decreto ministeriale 533 del 24 novembre 2020, che ha assegnato una quota, pari a euro 12 milioni, del Fondo emergenze imprese e istituzioni culturali di cui al citato articolo 183.

La ripartizione del Fondo

Ricordiamo che il bando del MiC da 12 milioni di euro riserva:

– Una quota delle risorse di cui all’articolo 1, comma 1, pari euro 10 milioni è destinata al sostegno delle imprese con codice ATECO principale 58.11 (Edizione di libri).

– Una quota delle risorse di cui all’articolo 1, comma 1, pari euro 2 milioni è destinata al sostegno delle imprese con codice ATECO principale 58.14 o 58.19 (Edizione di riviste e periodici – Altre attività editoriali).

I beneficiari

Di seguito, l’elenco dei soggetti beneficiari con indicazione dell’importo a ciascuno spettante, diviso in due distinte tabelle conformemente contrassegnate.

Le condizioni

Il Ministero comunica, inoltre, che  le corrispondenti erogazioni saranno effettuate, al netto dell’imposta di bollo.Le condizioni

I contributi sono riconosciuti alle seguenti condizioni:

a) l’importo complessivo dell’aiuto non supera il valore di € 1.800.000,00 per singolo beneficiario;

b) l’aiuto non può essere concesso ad imprese già in difficoltà, ai sensi del Regolamento (UE) n. 651/2014, alla data del 31 dicembre 2019;

c) l’aiuto è concesso entro e non oltre il 31 dicembre 2021.

La notifica

Il provvedimento, pubblicato sul sito web della Direzione generale Biblioteche e diritto d’autore del Ministero della cultura, vale come notifica a tutti i partecipanti alla procedura.

L’articolo Editoria di arte e turismo: il Ministero comunica l’elenco dei beneficiari proviene da Notiziario USPI.