Partnership USPI-ThinkE, nuova sezione informativa dedicata ai fondi europei e non

Gentile Associato,

l’USPI è lieta di presentare a tutti i soci la nuova partnership stretta con ThinkE, un’associazione apartitica e senza scopo di lucro che favorisce in Italia la conoscenza delle iniziative proposte dall’Unione Europea.

L’obiettivo di questa collaborazione è quello di avvicinare le realtà editoriali associate a USPI alle politiche, ai programmi e ai progetti europei.

Infatti, a livello europeo sta per uscire la nuova programmazione per le agevolazioni destinata ai media e al settore che gravita intorno all’informazione.

ThinkE supporta le imprese nel processo di conoscenza e diffusione delle tematiche della progettazione europea, attraverso l’informazione, la ricerca, la formazione e lo sviluppo di reti relazionali e progettuali.

Verrà fornita quindi, agli Associati USPI, una periodica attività informativa sulle opportunità che vengono progressivamente pubblicate a livello europeo e nazionale, quindi una nuova sezione informativa dedicata ai fondi europei, aperti o in programma che interessano il comparto editoriale.

I Soci troveranno tutti i bandi in dettagliate schede sul sito uspi.it, nell’Area soci, nella sezione “07 – Bandi, Premi e Agevolazioni”. Inoltre, per ogni bando nuovo, verrà data prontamente notizia sul Notiziario.it.

Sarà possibile, inoltre, richiedere l’assistenza di esperti e professionisti di ThinkE in quanto partner specializzati in progettazione europea con una scontistica dedicata agli Associati USPI.

Cos’è ThinkE

Think Europa Institute (ThinkE) è un think tank con sede a Roma e Bruxelles, fondato nel 2018 come associazione non profit, da un gruppo di avvocati e manager, la cui mission istituzionale è stimolare ed incentivare le realtà pubbliche e private a partecipare ai programmi del Next Generation EU.

Aperto al contributo di studiosi, ricercatori, manager e dirigenti pubblici, nasce con l’obiettivo di promuovere in Italia la conoscenza dei fondi europei e della progettazione, come opportunità di sviluppo ed innovazione per il sistema Paese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.